Alberto Bile

Nato a Napoli nel 1987, si laurea in Scienze della Comunicazione Pubblica e Sociale all’Università di Bologna con la tesi “Bogotà 2012. Realtà immaginari urbani”, dopo una carriera universitaria “in viaggio” tra Napoli, Salamanca, Barcellona e Bogotà.
Dal 2014 scrive di Mediterraneo e America Latina su Erodoto108 e sui blog personali www.ovunquevada.it e www.unacolombia.com. Nel 2015 crea la campagna di crowdfunding “Arrebol, luci sulla Colombia” per realizzare il viaggio descritto nel libro. Con Dante&Descartes cura la traduzione in spagnolo de “I portatori di libri” di Ettore Mo e pubblica nel 2016 “Libri a dorso d’asino. Storie e strade colombiane”. Nello stesso anno parte per il servizio civile in Argentina. Torna in Italia, come dice il poeta, “más viejo sí…¡pero con más canciones!”.

www.unacolombia.com
www.ovunquevada.it

Leggi la sua intervista

I suoi libri