Alberto Bile Spadaccini

Nato nel 1987, è un reporter, scrittore e traduttore napoletano. È autore di Una Colombia. Canzone del viaggio profondo (Polaris, 2017), Libri a dorso d’asino. Storie e strade colombiane (Dante&Descartes, 2016) e di Viaggio in Sithonia. Cammino nella Grecia che non c’era (Polaris, 2021). Ha tradotto, per Alessandro Polidoro Editore, L’oro e l’oscurità. La vita gloriosa e tragica di Kid Pambelé dello scrittore colombiano Alberto Salcedo Ramos . Scrive o ha scritto per il suo blog OvunqueVada, oltre che per Erodoto108, Nazione Indiana e Il Napolista. I prossimi progetti, scrittura e traduzione lo porteranno in Africa, forse, in America Latina, probabilmente, e in Italia, di sicuro.

www.unacolombia.com
www.ovunquevada.it

Leggi la sua intervista

I suoi libri