Monica Zauli

Monica Zauli è nata a Faenza ma ha vissuto e lavorato in molti luoghi, tra Firenze, Parigi, Lussemburgo e il Giappone.
Laureata in Architettura, per anni ha progettato architetture e giardini. Figlia dell’artista Carlo Zauli, sin dal 2002 segue le attività del museo a lui dedicato, di cui è vicepresidente, occupandosi di installazioni, di esposizioni a tema, dell’archivio e di progetti laboratoriali in cui unisce la ceramica al mondo vegetale. La sua ricerca esplora ambiti diversi in campo artistico e paesaggistico alla costante ricerca di una correlazione tra le diverse forme espressive.
È autrice di libri nei quali coniuga l’arte e la natura ai viaggi come in Suggestioni Laviche. Carlo Zauli e Diego Drudi in viaggio nelle Isole Canarie, o come in Della stessa natura. Storia di uomini e piante, una raccolta di racconti tra la cultura e il verde del Salento o, ancora, come in Sfalci e Ramaglie. Frammenti autobiografici con una particolarissima chiave di lettura suggerita dal mondo vegetale.

I suoi libri